Genealogy in San Pellegrino Terme

If you search your ancestors in San Pellegrino Terme, in the province of Bergamo, Lombardia region, the documents about your Italian family are stored in the City Office archives and in the parishes in the town.

Civil Records in San Pellegrino Terme

In towns and villages of Lombardia and in Bergamo province registry offices were established in 1809: it means that you could find your ancestors records in San Pellegrino Terme town hall archives as of that date.

(If your goal is to claim your Italian Dual Citizenship in San Pellegrino Terme follow this link).

So, if your ancestors lived in San Pellegrino Terme during the past centuries, then you should start your family research from the City Office of San Pellegrino Terme to know more: our local expert is ready to help you in your research!

Otherwise, if you think to contact the town hall by yourself, we suggest you to read our tips for your search. They are useful to search in Lombardia and of course in San Pellegrino Terme too!

To proceed faster with your research is important to know if the last name you are investigating is a frequent surname in San Pellegrino Terme. As more your surname is common, as more it could be difficult to find the right branch of your ancestors family in San Pellegrino Terme archives, expecially if you have not exact dates.

Church Records in San Pellegrino Terme

Church archives in Bergamo province may store even older information. You will find religious records of the same events (births, marriages and deaths) but, most important, you could go further back in time!
So in case you would like to go back in centuries, it’s good for you to know that the parish registers in Bergamo started during 1500!

They are far less accessible from abroad (and even not easy to browse and to read if you are not used and skilled) but our local genealogist can research the church archives of San Pellegrino Terme on your behalf.

In case you want to visit churches, these are the addresses of parishes active today in San Pellegrino Terme:

INVENZIONE DI S. CROCE – Via S. Croce, 19

S. PELLEGRINO VESCOVO E MARTIRE – P.zza della Chiesa

Anyway for our experience, even if you plan to come here, we always suggest to start the research months before the arrival: in this way you will avoid to waste time in the offices or in the churches dealing with italian bureaucracy and you will have more free time to visit the town and surroundings on your ancestors footsteps, starting from the info gathered by our genealogists.

Another important source of information are the notary documents available to expert researchers in the State Archives.

If you need a professional help from our local genealogists write to sanpellegrinoterme@italianside.com or follow this link.

Our expert in San Pellegrino Terme area will study your request and will reply to you with a plan and a quote for your family research.

Here below you can read the messages received from other visitors in San Pellegrino Terme forum:
if you only want to discuss with other people interested in genealogy in San Pellegrino Terme feel free to leave a message below.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

2 Comments

  1. Javier says:

    Hola , necesito el acta de nacimiento de mí bisabuelo Angelo milesi nació el 25 de octubre de 1891 en san pellegrino TERME . Sus padres Pietro milesi y caterine baroni . Sus hermanos Juan , María , José , Domenico , Caterina .

  2. S Quenum says:

    Ciao, Penso che ci debba essere un collegamento con la mia famiglia, anche se questo collegamento è distante. Infatti, mio ​​nonno, il mio bisnonno e il mio bisnonno sono tutti nati a San Pelligrino Terme, via Frasnito. C’è Filippo ORLANDINI (nato intorno al 1847) che sposò Annunciata INVERNIZZI; hanno avuto figli, uno dei quali è Pietro ORLANDINI nato l’8 novembre 1875. Pietro sposò Teresa Fiora PESENTI (1876-1937). Avevano 2 bambini e io sono una delle bambine di uno dei 2 bambini. Mio nonno non conosceva molto bene suo padre Pietro perché andava a lavorare in Francia. Sua moglie lo seguì con i due bambini, ma non rimase perché lavorava come caporeparto nella fabbrica di San Pellegrino e aveva boschi, quindi visse meglio in Italia.
    Mio nonno è cresciuto in Italia con suo fratello e sua madre.
    Ha fatto il suo servizio militare in Italia con i cacciatori alpini, poi lui e suo fratello sono venuti in Francia per lavorare.
    Si sono stabiliti nel sud, dove siamo oggi.
    Sono arrivati ​​in Francia intorno al 1928-1929 …
    Mio nonno è tornato in Italia per sposarsi nel febbraio 1937, poi è tornato in Francia.
    Sua madre morì nei boschi nell’estate del 1937, cercando di combattere il fuoco.
    Suo padre Pietro ORLANDINI ha provato a vedere i suoi figli prima di ripartire. Supponiamo che partisse per l’America. Mio nonno si rifiutò di vederlo; suo fratello l’ha visto ma non ne hanno mai parlato insieme. I bambini, quindi mia madre, i miei zii e le mie zie oggi vorrebbero sapere dove Pietro ORLANDINI ha finito la sua vita? o se n’è andato? La conoscenza li renderebbe molto felici. Così cerco, ma non è facile.
    Filippo ORLANDINI aveva certamente un fratello di nome Rocco ORLANDINI. Questo Rocco aveva sposato Caterina INVERNIZZI; Hanno avuto diversi bambini; e quando cerco lo stato civile, c’è un certificato di nascita che dice che uno dei bambini nasce mentre il padre è in America. In famiglia ho sentito che due fratelli avevano sposato due sorelle. Questo sembrerebbe quindi corrispondere. Penso, o meglio, ipotizzo che Pietro ORLANDINI sarebbe andato in America per unirsi a suo zio, sua moglie Teresa Fiora aveva lasciato lui ei suoi figli non volevano più vederlo. Se hai sentito parlare di questa storia a San Pellegrino Terme, non esitare a dirmi una parola a riguardo. Quindi quelli che sto cercando: Filippo ORLANDINI (1847…) e Annunciata INVERNIZZI; poi il loro figlio Pietro Orlandini nato l’8 novembre 1875, ma non sappiamo dove e quando è morto. E se dopo aver ripreso la sua vita con un’altra donna ??? Se hai informazioni, sono pronto ad ascoltarlo. Molte grazie e buona giornata.